I cibi biologici possono costare un po' di più ma offrono una serie di vantaggi "impagabili": hanno un sapore più naturale, quindi sono anche più appaganti e più sazianti per il palato; sono più controllati dal punto di vista della coltivazione e dell'allevamento e non contengono sostanze d'origine chimica; per produrli, è ridotto lo spreco di materie prime, si rispetta la biodiversità e si riduce l'impatto ambientale.

Per contro, va anche detto che i cibi biologici freschi (proprio perché naturali e privi di additivi) si conservano meno a lungo: in realtà, questo che sembra un difetto è una garanzia di qualità!

5 motivi per dire che il cibo biologico fa bene alla salute:

Se si pensa che tutto quello che mangiamo o applichiamo sulla pelle sotto forma di cosmetico plasma il nostro corpo e influisce sul cervello, sulle attività metaboliche e sulle nostre aspettative di vita, è chiaro che il cibo biologico avrà effetti decisamente positivi sulla salute poiché è privo di tossine e ricco di sostanze curative e protettive che il corpo assorbe con rapidità.

- Il cibo biologico è sano, è saporito ed è ricco di principi attivi vitali

- Avendo una genesi naturale e non contaminata dalla chimica, e crescendo su terreni "puri", rinforza il metabolismo e le difese

- Previene il deposito di tossine chimiche nel corpo e velocizza lo smaltimento di quelle eventualmente già presenti

- Accelera la guarigione e stimola la rigenerazione di organi e tessuti

- Ha un effetto protettivo, ricostituente e antiage.

La Gustoteca

Associazione  per la Promozione 

dei Prodotti Alimentari di Alta Qualità

ilfornodellasalute@gmail.com

© 2021 un servizio offerto da Associazione Club Amici della Gustoteca

web management www.gilboweb.com

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
  • Instagram